Fermo Posta ParadisoFermo Posta Paradiso PrefazioneFermo Posta Paradiso BiografiaFermo Posta Paradiso LettereFermo Posta Paradiso Audiopoesie

E' per Maria.

 

Un fiore.
E' per Maria.
Balletto in questi
metri quadri della casa
in città dove ho cresciuti
i bambini con la moglie
sposati ancor prima
in un novembre.
Balletti in quarant'anni brevi
che sfilano il letto qui
poi lì ad accomodare
il bimbo, la bambina e cambia
stanza e furon dappertutto
nelle sale dei giochi
nelle vasche serali e nelle
lucette della notte
contro incubi e pianti.
A ricordare vedi
che il loro latte stava
in ogni stanza e corridoio.
Pezzi riappaiono spenti
dai traslochi,
dalle sere in silenzio,
dai Gennai.

E si riaccendono
dove ora c'è Giulia.